foto 2rid

Dietro ogni disturbo comportamentale

o di apprendimento, un disagio fisico o psicologico spesso non si nascondono solo traumi o disturbi veri e propri, ma abitudini, stili di vita, pensieri contraddittori o non coerenti con la persona. Per questo motivo nel nostro modo di lavorare risultano fondamentali l’ascolto empatico accanto ad un’indagine approfondita e un confronto continuo con gli altri professionisti dello studio.

Presso lo studio Rebus ci prendiamo di chi sta affrontando disturbi psichici, disagi emotivi e momenti critici del percorso di vita personale, familiare e lavorativo favorendo una maggiore consapevolezza di sé, delle proprie risorse e l’apprendimento di una nuova possibile strada e condizione di vita.

Ci accomuna la passione e la dedizione per il nostro lavoro, crediamo nel lavoro di gruppo e nell’importanza della relazione con le persone che scelgono il nostro studio.

Lo studio Rebus nasce come luogo

di accoglienza, cura e prevenzione e si propone, non solo,  di migliorare e risolvere problematiche di carattere psicologico ed educativo, ma anche di svolgere un ruolo attivo nella prevenzione grazie a numerosi servizi pensati per l’adulto, l’adolescente, l’età evolutiva e la terza età.

Nato nel 2013 da un’idea di Tania Fedrici con l’obbiettivo di creare un ampio servizio per la persona grazie alla sinergia di diversi professionisti, Studio Rebus oggi continua a scegliere l’approccio multidisciplinare al benessere psicologico, fisico e sociale dell’individuo, credendo che non sia pensabile isolare aspetti necessariamente interdipendenti e legati da sottili nessi causali.

foto3rid