Si occupa di laboratori per bambini e di consulenza pedagogica a sostegno dei genitori nel ruolo educativo.

Ha conseguito la laurea triennale in Scienze dell’Educazione (curriculum Educatore sociale e di comunità) presso l’Università degli Studi di Bergamo. Successivamente ha preso la Laurea Specialistica in Scienze Pedagogiche LM-85 (Curriculum Psicopedagogia) nel 2012 nella medesima Università.

Da novembre 2013 a marzo 2014 ha seguito il corso di formazione in comunicazione aumentativa presso il centro di C.A.A. di Verdello.

Nel 2017 ha frequentato il corso di perfezionamento in “Psicologia Clinica perinatale” presso l’Università degli Studi di Brescia.

Ad ottobre 2020 ha intrapreso la Formazione secondo il modello OMS UNICEF “Percorso di promozione, sostegno e protezione allattamento” con l’Associazione MammecheMamme di Cosenza.

Nei mesi di ottobre e novembre 2020 ha seguito il corso di formazione per Tutor DSA e ADHD con il Servizio Bergamasco Neuropsicologia di Telgate.

Da novembre 2020 a gennaio 2021 si è formata presso il Centro Studi Erikson in “Affrontare separazioni e divorzi conflittuali” incentrato sulle problematiche relazionali tra genitori in separazione e i propri figli.

A febbraio 2021 ha conseguito un corso di formazione per insegnanti di meditazione, emozioni e mindfulness per bambini e ragazzi presso la Scuola riconosciuta da Yoga Alliance.

È un’appassionata di albi illustrati e li utilizza come strumento di lavoro insieme all’ascolto attivo, all’empatia e al dialogo.

Crede fortemente che la teoria debba essere sempre affiancata all’azione pratica, motivo per cui durante gli studi ha sempre lavorato come Educatrice in diversi campi educativi.

Ha iniziato la sua esperienza lavorativa in Comunità per adolescenti femmine proseguendo con due brevi esperienze in un RSA e in un asilo nido. Ha lavorato come Assistente Educatrice nelle scuole seguendo casi di disturbi del comportamento e autismo.

Dal 2012 si sta esclusivamente dedicando al supporto genitoriale, accompagnando donne fragili dal punto di vista personale e psichico presso una Comunità Educativa che accoglie mamme con i propri figli. Dal 2016 ricopre anche il ruolo di Referente Risorse Umane della Comunità.

.